Praticare l’innovazione

14/05/2024 | DIDAYS2024, Innovazione

HOME / NEWS

Navigando sul web per scoprire le ultime novità nel mondo dell’innovazione, ci siamo imbattuti in un interessante articolo del MIT Technology Review, la più antica rivista di tecnologia e innovazione al mondo. In questo articolo, venivano eletti gliinnovatori under 35 del 2023, tra i quali spuntava Andrew Ng, fondatore di DeepLearning.AI, Managing General Partner di AI Fund, fondatore e CEO di Landing AI, che ci ha colpito per un suo articolo dal titolo “Come diventare un innovatore”.

Come mai ci ha colpito questo articolo?

Siamo ormai online con il nostro nuovo format, realizzato in collaborazione con Touchpoint, “NET – storie di innovatori praticanti”.
Ma chi sono gli innovatori praticanti? Cerchiamo di rispondere a entrambe le domande, con l’aiuto delle parole di Andrew Ng.
Andrew Ng ci ricorda che l’innovazione è unpotente motore per elevare la società e alimentarne la crescita economica: antibiotici, luce elettrica, frigoriferi, aerei, smartphone, esistono grazie a chi ha
osato creare qualcosa di nuovo. Andrew Ng è tra le persone che hanno avuto il coraggio di osare: il suo impegno nello studio e sviluppo dell’intelligenza artificiale e la sua partecipazione a progetti significativi dimostrano come l’innovazione possa essere concreta e influente. È lui stesso a sottolineare l’importanza del concetto di osare, perché, pur essendo propositivi e positivi, molte idee che inizialmente sembrano promettenti possono rivelarsi un flop.
Gli inevitabili sono inevitabili se prendi sul serio l’innovazione” e aggiunge “Sii ottimista, ma osa fallire”. Uno dei propositi per essere un innovatore praticante è proprio questo: fare,cercare, ingaggiarsi attivamente nei confronti di quello che si sta creando, con la consapevolezza che l’innovazione praticante è un fifty-fifty: può andare bene e può andare male, ma anche i progetti “falliti” possono farci apprendere cose molto importanti per quelli futuri.
La storia di Andrew Ng ci mostra come l’innovazione non sia mai un percorso facile e come sia essenziale affrontare lo scetticismo con perseveranza e ottimismo. Incoraggia tutti noi a proseguire nel percorso dell’innovazione, indipendentemente dallo stadio in cui ci troviamo. Quindi, questa è la vera essenza di un innovatore praticante: agire e trasformare le proprie idee in realtà tangibili, anche se il successo non è sempre assicurato.

Ora, vai avanti e innova! Continua a esplorare, condividere e realizzare, perché il potere dell’innovazione attende solo di essere scoperto.”

Senza saperlo, Andrew Ng potrebbe essere uno dei protagonisti di NET – storie di innovatori praticanti, il format che porta sotto i riflettori coloro che, operando nel proprio quotidiano professionale, sono riuscite e riusciti a portare elementi di innovazioni nel proprio settore, trasformando le sfide in opportunità per la loro carriera e la società.

Nato dalla collaborazione tra Touchpoint e Digital Innovation Days, il programma si ispira al dinamico gioco del ping pong, dove la rete, “net“, non è solo una divisione, ma può diventare il trampolino per colpi vincenti. Ogni episodio vede un ospite eccezionale, intervistato da due curiosi giornalisti, Stefano Saladino, CMO di DIDAYS e Andrea Crocioni, Direttore Editoriale di Touchpoint, pronti a scavare nelle storie di chi ha saputo reinventare il proprio settore, con un interessante twist finale che metterà alla prova gli intervistatori con domande inaspettate.

Scopri su OltrelamediaTv chi ha saputo praticare l’innovazione, trasformando i suoi colpi in assist vincenti.

Una puntata a settimana in onda qua: https://oltrelamedia.tv/category/net/

SUBSCRIBE

Resta in contatto con DIDAYS!
Iscriviti ora alla newsletter