Alessandro Franceschini

Speaker della sala

Azienda

Altromercato Impresa Sociale soc. coop.

Job Title

Presidente Altromercato

Bio

Alessandro Franceschini – Presidente di Altromercato
Alessandro Franceschini nasce a Treviso il 24 marzo 1971.
Laureato in Lettere Moderne, da quasi 30 anni è impegnato attivamente nell’ambito del Commercio Equo
e Solidale italiano. Nel 1993 entra a far parte Cooperativa Pace e Sviluppo di Treviso come Obiettore di
coscienza e volontario, per poi lavorare come responsabile del settore cultura e diventarne presidente,
fino al 2010. Oggi Pace e Sviluppo conta 11 botteghe, 1.900 soci e 300 soci volontari.
Dal 2005 si è occupato dell’ideazione, della ricerca sponsor e del coordinamento della Fiera 4Passi di
Treviso (fiera dello sviluppo sostenibile e del Commercio Equo e Solidale), di cui è stato direttore fino alla
14a edizione, nel 2019. La Fiera è diventata nel tempo uno degli eventi più importanti e partecipati a
livello nazionale sui temi dello sviluppo sostenibile dal punto di vista sociale e ambientale.
Nel 2010 diventa presidente di AGICES, oggi Equo Garantito -Assemblea Generale Italiana del
Commercio Equo e Solidale, associazione di categoria delle organizzazioni di Commercio Equo e
Solidale italiane- e rimane in carica fino ad aprile 2016. Durante la sua presidenza segue l’iter di
approvazione alla Camera dei Deputati della Legge Nazionale sul Commercio Equo e Solidale (marzo
2016).
Nel 2015 dà inoltre un importante contributo all’organizzazione della Fair Trade Week nel 2015 a Milano,
il più grande evento mondiale di Commercio Equo e Solidale mai organizzato, in parallelo all’Assemblea
globale di World Fair Trade Organisation.
Dopo alcuni mandati del Consiglio di Amministrazione, dal 2016 è Vicepresidente di Altromercato (che
nel 2019 diventa “Impresa Sociale”) -la maggiore organizzazione di Commercio Equo e Solidale in Italia
e la seconda al mondo-. Dal giugno 2020 assume il ruolo di Presidente, coordinando il Comitato Brand
Identity dell’Impresa Sociale. Nel 2019 ha avviato un progetto di innovazione per allargare la proposta
equa e solidale aprendo nuovi spazi di dialogo con i consumatori.
Fa parte del Comitato Scientifico di NeXt (Nuova Economia per tutti) presieduto dal professor
Leonardo Becchetti. È autore di diversi testi teatrali, testi per bambini e un breve saggio sullo sviluppo
sostenibile, “Riprendiamoci la terra!” (Altreconomia edizioni). Ha pubblicato da poco “Consumi o scegli?”, il nuovo libro edito da Altreconomia, che invita a comprendere il vero significato della sostenibilità per diventare consumatori consapevoli e attivisti.

TITOLO SPEECH

Consumi o scegli?

ABSTRACT SPEECH

Scrivere “consumi o scegli” vuol dire dare al consumatore una patente civica e politica per cambiare le cose. Se scegli Altromercato stai in una certa parte di mondo. Se invece compri compulsivamente qualche altro caffé o cioccolato variamente sostenibile, come se fosse un qualsiasi altro oggetto di consumo, magari più chic, anche tu sei correo. Scrivere sotto Altromercato “scegli da che parte stare” significa chiedere ai consumatori e alle consumatrici di entrare in una bottega Altromercato come si entra in una cabina elettorale. Vuol dire che quello che porti in dispensa o metti nel tuo guardaroba diventa una scelta politica. Altromercato queste cose le fa da trent’anni, i suoi produttori, gli attivisti, i volontari anche. Chi manca realmente all’appello? Il grande pubblico. Per questo, Altromercato ha ideato una campagna dirompente, nei toni e nei contenuti, che è diventata una narrazione completa con reportage, dossier, prodotti manifesto e un libro ‘Consumi o scegli? Il potere della sostenibilità per cambiare l’economia. L’esperienza di Altromercato’. Cresce un rumore di fondo in cui tutti si dicono sostenibili: chi lo è veramente deve alzare la voce e farsi sentire. Una campagna forte, che è diventata uno stimolo per “andare nel mondo”, a dichiarare il proprio intentoEd è di questo che parleranno Alessandro Franceschini, Presidente di Altromercato, e Paolo Iabichino, direttore creativo e ideatore della strategia.
Cart
  • No products in the cart.