Giovanna D’Esposito

Speaker della sala

Azienda

Uber & The Sports Club

Job Title

Uber: General Manager Southern Europe; The Sports Club: CEO & co-founder

Bio

Giovanna D’Esposito è un Senior Executive con esperienza trentennale ed internazionale in settori che spaziano dall’industria all’ ecommerce, gaming online e mobilita’, e con consolidata expertise nello sviluppo e gestione di piattaforme ad alto contenuto tecnologico.
Laureata in Ingegneria Meccanica, dopo alcuni anni in Procter & Gamble Italia consegue un MBA presso INSEAD e si sposta a Londra, dove per i successivi 13 anni ricopre ruoli strategici ed operativi principalmente in settori rivolti al consumo, specializzandosi nell’ultimo periodo in ecommerce e start up/ scale up. Nel 2011 rientra in Italia dove guida la prima espansione internazionale di due piattaforme di giochi online.
Dal 2019 gestisce la regione del Sud Europa per Uber Technologies, con responsabilità diretta di un P&L di circa $1bn ed in forte crescita, e dove si occupa di progetti innovativi in ambito sostenibilità e smart mobility.
Di recente e’ co-founder di The Sports Club, un progetto Web3 che ha la missione di creare un ecosistema decentralizzato e su blockchain, incentrato sull’amore per lo sport.
Giovanna e’ un advisor per start-up digitali e fa parte de La Carica delle 101, una community di imprenditrici, manager e professioniste a disposizione di giovani startupper. Dal 2021 ricopre la carica di consigliere per i CdA di Mygrants (piattaforma di EduTech e placement per immigrati e rifugiati), Sports Information Systems (media content per il settore giochi e scommesse) ed Estrima (smart mobility).

TITOLO SPEECH

Web 3 e NFT: bolla o rivoluzione?

ABSTRACT SPEECH

Web3, NFT, Smart Contract sono tutti termini che sono entrati ormai nel nostro linguaggio e che (quasi) tutti padroneggiamo. Ma cosa sono veramente? Cosa c’entrano l’arte, la musica e il mondo del fashion? Perché dovrebbero essere una rivoluzione? La nuova sfida è comprendere quali sono le maggiori opportunità per i grandi brand ma anche e soprattutto come sono cambiati i modelli di business di startup e aziende che trasformano industrie come l’arte, lo sport e i media più tradizionali.
Cart
  • No products in the cart.