Nicola Tagliafierro

Speaker della sala

Azienda

Enel X

Job Title

Head of Sustainability

Bio

Nicola Tagliafierro è dal 2017 Head of Sustainability in Enel X. In questo ruolo è responsabile delle Strategie di Sostenibilità a livello mondiale, dell’Accelerazione del Portafoglio di Economia Circolare e dello Sviluppo di Soluzioni Ambientali. È il primo italiano ad essere stato accettato, grazie al suo forte impegno nelle ricerche innovative sulla Sostenibilità e sull’Economia Circolare, nel prestigioso Aspen Institute USA all’interno del First Movers Program. Nel 2000 si è laureato in Economia e Gestione delle Imprese a Napoli (Italia) con un Master in Energia nel 2003. Ha iniziato la sua esperienza a Londra, dove ha vissuto per 4 anni, occupandosi di corporate finance per la società americana Utility Corp United e di previsioni energetiche per il gruppo Mott McDonald. Nel 2004 è entrato nel Gruppo Eni dove ha ricoperto diversi ruoli dedicati al lancio del business dell’energia elettrica e alla strategia e pianificazione dell’intera divisione globale Gas & Power. Alla fine del 2010 è entrato nel Gruppo Enel lavorando nell’unità Global Trading dove è stato responsabile dell’Energy Trading con particolare attenzione ai contratti rinnovabili a lungo termine. È anche fondatore di una start up innovativa, vincitrice di diversi riconoscimenti (Wind Green Award, Timwithyouwedo e Lazio Innova best start up) che ha l’obiettivo di creare un market place di prodotti e servizi green con focus su comunità sostenibili e meccanismi di gamification.

Nicola Tagliafierro has been Head of Sustainability at Enel X since 2017. In this role he is responsible for worldwide Sustainability Strategies, the Acceleration of the Circular Economy Portfolio and the Development of Environmental Solutions. He is the first Italian to have been accepted, thanks to his strong commitment to innovative research on Sustainability and the Circular Economy, into the prestigious Aspen Institute USA as part of the First Movers Program. In 2000, he graduated in Economics and Business Management in Naples (Italy) with a Master in Energy in 2003. He began his experience in London, where he lived for 4 years, working in corporate finance for the American company Utility Corp United and in energy forecasting for the Mott McDonald Group. In 2004 he joined the Eni Group where he held various roles dedicated to the launch of the electricity business and the strategy and planning of the entire global Gas & Power division. At the end of 2010 he joined the Enel Group working in the Global Trading unit where he was responsible for Energy Trading with a focus on long-term renewable contracts. He is also the founder of an innovative start-up, winner of several awards (Wind Green Award, Timwithyouwedo and Lazio Innova best start-up) which aims to create a market place for green products and services with a focus on sustainable communities and gamification mechanisms.

TITOLO SPEECH

Come definire una strategia di sostenibilità di successo

ABSTRACT SPEECH

“Sostenibilità” è la parola magica che ricorre spesso nel dibattito pubblico così come nei discorsi e nelle strategie delle più grandi aziende operanti sul mercato. Ma conosciamo davvero il significato che imprese, istituzioni e consumatori attribuiscono al termine “Sostenibilità”? Da un lato, ci sono tutte quelle aziende e organizzazioni che si impegnano per prendere decisioni virtuose e mettere in atto strategie e azioni concrete per il benessere dei consumatori e del pianeta. Dall’altro lato, ci sono aziende colpevoli del cosiddetto “greenwashing”, cioè di un atteggiamento ecologico solo di facciata. Per comprendere cosa significhi davvero fare sostenibilità al giorno d’oggi, è fondamentale partire dall’analisi e dalla comprensione di 5 fenomeni che stanno fortemente caratterizzando il mercato: (1) una nuova definizione di Sostenibilità; (2) una coscienza comune sui cambiamenti climatici; (3) la diffusione del concetto di Economia Circolare; (4) il ruolo della digitalizzazione e dell’innovazione nei percorsi di sostenibilità; (5) gli effetti negativi del greenwashing. Una volta compresi a pieno questi fenomeni, è fondamentale definire ed implementare una strategia che consenta alle aziende di estrarre il massimo valore dalla leva strategica derivante dalla sostenibilità.


“Sustainability” is the magic word that recurs frequently in public debate as well as in the speeches and strategies of the largest companies operating in the market. But do we really know the meaning that companies, institutions and consumers attach to the term ‘sustainability’? On the one hand, there are all those companies and organisations that strive to make virtuous decisions and implement concrete strategies and actions for the well-being of consumers and the planet. On the other hand, there are companies that are guilty of so-called ‘greenwashing’, i.e. an ecological attitude only for show. In order to understand what sustainability really means nowadays, it is essential to start by analysing and understanding five phenomena that are strongly characterising the market: (1) a new definition of sustainability; (2) a common conscience on climate change; (3) the spread of the concept of Circular Economy; (4) the role of digitalisation and innovation in sustainability paths; (5) the negative effects of greenwashing. Once these phenomena are fully understood, it is crucial to define and implement a strategy that allows companies to extract maximum value from the strategic leverage derived from sustainability.
Cart
  • No products in the cart.