Arriva Shopping, l’acquisto su Instagram a portata di tag

Indice Articolo

Instagram, da qualche giorno, ha deciso di lanciare anche in Italia la funzionalità Shopping. I brand potranno così vendere direttamente all’utente finale attraverso il famoso social network fotografico. La modalità, introdotta lo scorso anno negli Stati Uniti, oltre che in Italia sbarca anche in altri 7 paesi: Canada, Brasile, Regno Unito, Germania, Francia, Spagna e Australia.

Shopping è disponibile per tutti i profili business che vendono prodotti fisici e hanno una vetrina su Facebook o un catalogo in Business Manager. Sarà possibile creare e postare dei contenuti direttamente nel feed organico aggiungendo un semplice tag con informazioni sul prodotto e link diretto alla pagina d’acquisto. Si costituirà così una vetrina virtuale disponibile 24 ore su 24, dalla quale vendere direttamente. L’utente, infatti, rimane all’interno della piattaforma per poi venir collegato al sito web del brand. Si viene così ad eliminare un passaggio centrale e che portava alla dispersione degli utenti: la ricercare online del brand. Questo perché dal blog di Instagram si legge che in un sondaggio interno è stato scoperto che la maggior parte degli acquisti da mobile richiede almeno un giorno, mentre solo il 21% degli acquisti viene effettuato entro un giorno.

Vediamo come funziona nel dettaglio

Funziona come un tag, gli utenti potranno così cliccare su un post che utilizza Shopping visualizzando un pop-up con il nome dell’articolo e il prezzo. Si viene collegati ad una pagina all’interno di Instagram con ulteriori informazioni in descrizioni e un pulsante “Acquista ora” che indirizza direttamente all’ecommerce. Inoltre il social network ha dichiarato che in un futuro sarà possibile sponsorizzare i post Shopping agli utenti che non seguono il brand. Dal suo blog l’azienda ha annunciato, inoltre, che verranno implementati i consigli sui prodotti, i modi in cui i prodotti vengono mostrati agli acquirenti e l’espansione globale.

Come iniziare?


Il servizio Shopping, come detto, è disponibile per tutti i profili business che abbiano una pagina Facebook collegata con una vetrina o un catalogo in Business Manager e naturalmente l’ultima versione aggiornata di Instagram. Prima di tutto bisogna abilitare la modalità Shopping e associare un catalogo prodotti. Lo si può fare o direttamente dal proprio profilo dall’annuncio che compare  nella parte superiore o attraverso le impostazioni. Si possono taggare i prodotti nei post nuovi ed esistenti, fino a 5 per post con immagine singola o 20 nei caroselli. Il processo è semplicissimo, dopo aver aggiunto didascalia, effetti e filtri, basterà tocca i prodotti che si desidera taggare nella foto. Qui si procede con l’inserire i nomi dei prodotti da taggare per poi selezionarli nel momento in cui vengono visualizzati nella casella di ricerca.

Perché è nato Shopping?

Jim Squires, Head of Business di Instagram ha dichiarato: «Le persone vengono su Instagram ogni giorno per scoprire e acquistare prodotti delle loro aziende preferite. Vogliamo che sia un’esperienza senza soluzione di continuità. Che si tratti di un artigiano locale, di un fioraio o di un negozio di abbigliamento»

Segue anche Alberto Mazzieri, Industry Manager di Facebook Italia che ha commentato: “Instagram è da sempre un luogo in cui le persone scoprono nuovi marchi e prodotti. Shopping su Instagram garantisce ai brand un ulteriore modo per creare legami preziosi con la community, e non vediamo l’ora di scoprire come le aziende in Italia sfrutteranno le opportunità offerte da questa nuova funzionalità”.

Non è un segreto che ormai da tempo Instagram stia diventando sempre di più il social preferito da brand legati al mondo del fashion e del lifestyle. Infatti si contano a livello globale circa 25 milioni di profili Business. Consideriamo anche che l’80% degli utenti segue almeno un’azienda, oltre 200 milioni di persone visitano un profilo business ogni giorno e 1 terzo delle Storie più popolari su Instagram sono proprio di brand. Si capisce subito che l’arrivo di questa feature dedicata allo shopping era quasi inevitabile.

Inoltre la scelta di lanciare Shopping è stata fatta anche in seguito a un’analisi del comportamento d’acquisto degli utenti. I dati parlano chiaro, infatti, secondo la ricerca “Fashion Path to Purchase” di Facebook IQ,  il 39% delle persone, negli ultimi 3 mesi, ha acquistato articoli di moda da smartphone o tablet. Così l’azienda ha deciso di offrire la migliore esperienza di acquisto senza interruzioni per i consumatori e le aziende, soprattutto sui dispositivi mobili. Infine non sorprende che più dell’84% degli utenti di smartphone negli Stati Uniti guardano, cercano e confrontano i prodotti tramite un browser Web o un’app mobile.

Shopping su Instagram, infatti, si va ad inserire in quelle che ormai sono diventate le nostre abitudini d’acquisto con l’avvento dei dispositivi mobili. Lo shopping è cambiato radicalmente se ci si pensa. Si guardano i prodotti mentre si aspetta di sedersi a tavola, si effettuano acquisti mentre si va al lavoro e si confrontano i prezzi online quando ci si trova in un negozio per scoprire qual è il migliore affare.

E tu sei pronto a vendere o fare acquisti su Instagram?

è la tua occasione, inserisci il coupon in checkout per avere subito lo sconto del 10%

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

INNOPOP10

ATTENZIONE vedrai questo sconto 1 sola volta!

Cart
  • No products in the cart.