Imparare per Innovare: Il Ruolo del Reskilling nelle imprese

07/05/2024 | Innovazione

HOME / NEWS

Giovedì 16 maggio 2024 Digital Innovation Days sarà a Verona per un evento speciale sull’Intelligenza d’impresa (in collaborazione con IUSVE e Verona Network – se non hai ancora confermato la tua partecipazione cosa aspetti? Registrati qui). In queste giornate stiamo approfondendo sempre di più il tema e ci siamo imbattuti nel concetto di reskilling, e di come possa essere una strategia essenziale per sviluppare un’intelligenza d’impresa pronta a navigare le sfide del futuro.

Il reskilling

Il reskilling è il processo attraverso il quale un lavoratore apprende competenze e conoscenze nuove, per ricoprire ruoli diversi da quelli attuali. Questa strategia consente all’azienda di valorizzare il personale già in forza, evitando nuove assunzioni e colmando le lacune di competenze interne.

Nell’era digitale, la capacità di adattarsi rapidamente ai cambiamenti tecnologici è diventata una necessità impellente per le aziende che mirano a rimanere competitive. Il reskilling si rivela così  non solo una strategia, ma una vera e propria necessità per rispondere efficacemente alle evoluzioni del mercato.

Programmi formativi

La trasformazione digitale, accelerata dall’automazione e dall’intelligenza artificiale, ha incrementato la richiesta di competenze sempre più aggiornate. Programmi formativi mirati sono quindi essenziali per preparare i team a sfide future, rendendo il reskilling un investimento strategico per la sostenibilità e la crescita aziendale. Attraverso la formazione continua, le aziende non solo aumentano la propria resilienza di fronte ai cambiamenti, ma migliorano anche la ritenzione del personale e stimolano un ambiente di lavoro innovativo.

L’integrazione dell’intelligenza artificiale nei processi aziendali non intende sostituire il capitale umano, ma piuttosto assistere e amplificare le competenze esistenti. L’adozione di piattaforme tecnologiche avanzate facilita il reskilling, può personalizzare l’apprendimento e ottimizzare le sessioni formative in base alle esigenze individuali e aziendali, umentando l’efficacia della formazione e permettendo anche di tracciare i progressi.

Con la trasformazione continua del panorama lavorativo, il reskilling diventa cruciale per anticipare le necessità del mercato e per garantire che le competenze dei lavoratori rimangano rilevanti e all’avanguardia. Innescando un circolo virtuoso di crescita in grado di permettere all’impresa di navigare con successo le onde dell’innovazione.

L’incontro a Verona sarà un’occasione per esplorare come l’innovazione continua influenzi le competenze richieste nel mondo del lavoro e come le aziende possano adattarsi per rimanere competitive.

Speriamo di vedervi numerosi!

A presto!

DIDAYS Team

 

SUBSCRIBE

Resta in contatto con DIDAYS!
Iscriviti ora alla newsletter